BIOFEEDBACK

Un insieme di tecniche di intervento

Il Biofeedback permette di apprendere come modificare la propria fisiologia al fine di migliorare la salute o incrementare la performance umana.

Gli strumenti di misura psicofisiologica sono usati per studiare scientificamente i fenomeni sociali, psicologici e comportamentali correlati e rivelati da principi ed eventi fisiologici.

In pratica cosa si studia?

Si studiano le interazioni con l'ambiente e i processi cognitivi; essi vengono studiati anche attraverso alcuni indici fisiologici (pensiamo ad es a cosa accade al corpo quando una persona sperimenta ansia, tensione, paura).

Presupposti alla base del Biofeedback:

  • Un cambiamento psicologico influenza l'attività fisiologica e un cambiamento fisiologico influenza l'attività psicologica

  • Le persone possono sviluppare buone abilità di regolazione se viene fornito loro un feedback adeguato.

  • La salute e la prestazione sono influenzate da/associate a specifici stati fisiologici/psicofisiologici

  • Attraverso una migliore autoregolazione fisiologica, si può migliorare la salute e/o incrementare la prestazione umana.

Considerate il Biofeedback come uno specchio psicofisiologico: è possibile cambiare ciò che si vede e di cui si è consapevoli; non è possibile modificare qualcosa se si ignora la sua esistenza...

Sono certificata con la BFE - Biofeedback Foundation of Europe

 

Dottoressa Gioia Simoni

Rieducazione percettiva con Biofeedback

Certificata Federazione Europea di Biofeedback

Per info o appuntamenti: 346.4208078

Padova

  • Instagram
  • Facebook
  • LinkedIn

©2020 di Dottoressa Gioia Simoni