Cerca
  • Gioia Simoni

I miei principi: perché "aver cura di" significa prendersi una grande responsabilità?

Mi occupo di Rieducazione Percettiva e mi prendo cura della persona che si rivolge a me.

Ma cosa significa, per me, "aver cura di qualcuno"?

Vi elenco alcuni dei miei principi cardine, quei principi che mi guidano in ogni momento della mia vita e che tengo sempre presente quando decido ciò che devo fare.


1) L'integrità della persona è la prima cosa da tutelare: chiunque mi chieda aiuto, viene ascoltato nella sua totalità e nella sua interezza. Perché tutti noi siamo individui unici ed insostituibili. Il mio primo obiettivo è aiutarti a ritrovare quell'integrità che hai perso a causa del malessere, per farti ri-ottenere l'equilibrio che desideri (anche se non fossi io la persona adatta a te, potrò magari indicarti qualcuno in grado di farlo)

2) La Ri-educazione: educare deriva da educĕre, ossia "tirar fuori". L'unico modo per far sì che un trattamento rimanga stabile nel tempo, è accompagnare la persona a riappropriarsi dei mezzi per stare bene. Obiettivo: farti da "guida" senza mai sostituirmi a te. Ti aiuterò ad essere fautore del tuo benessere.

3) Amo il concetto di "cura". Sono certa che il primo passo per aiutarti sia che tu possa tornare ad avere cura di te. Ecco perché mi appoggio a molte altre figure professionali partner, nei confronti delle quali nutro la massima fiducia e che potranno dare il loro apporto al raggiungimento dei tuoi obiettivi. Verrà valutato con attenzione ogni aspetto che ti riguarda: da ciò che tu ritieni essere il tuo stato fisico, emotivo, le tue abitudini e i tuoi obiettivi nel breve, medio e lungo termine.

4) Sostegno: la "cura" non si esaurisce quando il malessere è passato o quando i sintomi sono scomparsi. La cura prosegue mantenendo un contatto che ti faccia sentire sostenuto pur nella tua indipendenza ritrovata.

Anche quando stari meglio, potrai contare su di me (ma so che non ne avrai più bisogno!). Ritengo fondamentale non farti sentire abbandonato una volta terminata la riabilitazione.


I miei principi: cura del paziente, sostegno, rieducazione, integrità. Padova, dott.ssa Gioia Simoni

5 visualizzazioni
 

Dottoressa Gioia Simoni

Rieducazione percettiva con Biofeedback

Certificata Federazione Europea di Biofeedback

Per info o appuntamenti: 346.4208078

Padova

  • Instagram
  • Facebook
  • LinkedIn

©2020 di Dottoressa Gioia Simoni